Vuoi andare nei per te su TikTok: fai così e avrai successo

Vuoi andare nei per te su TikTok e diventare virale come fanno tantissimi altri utenti ogni giorno? Fai così e avrai successo anche tu

Durante gli anni della pandemia, TikTok è riuscito davvero a spopolare tra tutti gli altri social, diventando improvvisamente una vera e propria fonte di guadagno per tantissimi ragazzi che hanno trascorso quel periodo a creare contenuti divertenti che, col passare del tempo, sono diventati sempre più virali.

Tik Tok, come diventare virale
Tik Tok, vuoi andare nei per te? – cinelol.it

Proprio per questo motivo, da un momento all’altro, è nato il mestiere del “TikToker”. In questo modo, tanti giovani sono riusciti a trovare lavoro e a creare una vera e propria fortuna.

La loro chiave vincente, è stata trovare un format che divertisse il pubblico e diventare, in questo modo, virali. Quando facciamo un giro sulla home di questo social non possiamo fare a meno di notare che sono davvero tantissimi che sono riusciti a fare successo, dunque perché non potresti farlo pure tu?

TikTok: vuoi andare nei per te anche tu?

Per riuscire a diventare famoso, dovresti finire nei “Per te”. Categoria dove, anche le persone che non ti seguono, hanno la possibilità di vedere i tuoi video. E se riesci a portare un contenuto originale, hai vinto.

Salvatore Aranzulla ha dato un po’ di consigli, dopo aver studiato il format di questo social, a tutti i giovani che vorrebbero intraprendere questa carriera.

Tik Tok, come diventare virale
Tik Tok, vuoi andare nei per te? – cinelol.it

La prima cosa che va tenuta presente è che non è obbligatorio pubblicare solo video in cui si balla. Infatti vanno virali anche vlog di viaggi, aggiornamenti di lettura, tutorial sul make-up e sulla cucina, per non parlare di quelli divertenti che strappano un sorriso.

Se vuoi che i tuoi video vengano consigliati anche ad altre persone, dovresti creare dei contenuti coinvolgenti e anche di qualità. Se crei infatti tutti i giorni video divertenti ma che sono di bassa qualità, non riuscirai ad attirare l’attenzione degli utenti.

Una buona risoluzione potrebbe essere la chiave vincente. Dunque è molto importante trovare un equilibrio tra la quantità di video, che andrebbero pubblicati con una certa frequenza, e anche la qualità.

Un altro trucco è quello di utilizzare gli hashtag. Se hai creato un video coinvolgente, potresti darti un aiuto utilizzando degli hashtag appropriati.

E ancora, un altro consiglio che sentiamo di darvi, è quello di visualizzare le vostre informazioni analitiche per capire quando i tuoi followers sono più attivi. In questo modo, potrai scegliere di pubblicare in quegli orari precisi.

Impostazioni privacy