Vite al limite, Travis perde oltre 100Kg: commozione per la fine del suo percorso

L’emozionante percorso di Travis, che è riuscito a trasformare le sue abitudini:  ecco in che modo ce l’ha fatta

Una delle componenti essenziali di una trasformazione è certamente la forza di volontà. Qualsiasi cambiamento decidiamo di apportare alla nostra esistenza, essa sarà una costante imprescindibile.

Il percorso emozionante di Travis
Vite al limite, Travis(fonte youtube, TLC)-cinelol.it

E di volontà ne ha avuta tanta Travis, un uomo che voleva fortemente cambiare, perché stava vivendo una vita che non gli apparteneva più. Sapeva che sarebbe stata dura, ma non per questo ha mollato. Il suo è stato un percorso lungo con al fianco il dottor Nowzaradan, che lo ha supportato. Travis era arrivato in Vite al limite che pesava circa 300 kg, e la sua dipendenza compulsiva dal cibo era molto forte.

Travis ha fatto parte dell’ottava stagione del noto programma, e all’epoca aveva 31 anni. Sostenuto dal grande amore di sua moglie, ha cominciato il lungo tragitto verso il dimagrimento. Diversamente da altri pazienti del dottore, Travis aveva una vita piena in precedenza, circondato da amici e parenti. Era fortemente appassionato di musica e soprattutto della batteria, strumento musicale di cui si era preso fin da bambino. Purtroppo, con il trascorrere del tempo, le cose sono cambiate, Travis è aumentato di peso a tal punto da non poter più svolgere quelle attività quotidiane che lo facevano felice tutti i giorni.

Vite al limite, come si è trasformata la vita di Travis

Da quando ha messo piede nella clinica del dott. Now, a Houston, in Texas, Travis ha deciso che nulla sarebbe stato più lo stesso.

Vite al limite, il percorso di Travis Henry
Vite al limite, Travis Henry e sua moglie (fonte Instagram) -cinelol.it

Nel periodo trascorso in clinica, il 31enne, oggi 34enne, ha perso 109 kg, giungendo a 171. Dopodiché, si è sottoposto all’operazione per mettere il bypass gastrico ed è riuscito a tornare a un peso che gli ha permesso di tornare a fare musica, come una volta.

Oggi Travis si concentra molto sulla sua musica e sulla sua famiglia, dedicandosi soprattutto a sua moglie che lo ha sempre sostenuto, in tutto il periodo in cui ha dovuto mettersi a dieta.

Lo ha infatti supportato in momenti in cui si sentiva profondamente sconfortato, ma alla fine, il giovane uomo ce l’ha fatta a portare a compimento il suo percorso. Di certo è una storia da cui non si può far altro che prendere ispirazione, perché densa di buona volontà e voglia di raggiungere i propri obiettivi.

Impostazioni privacy