Recupera subito una password che non ricordi più: il trucco poco conosciuto

La password è davvero indispensabile per proteggere i propri dispositivi elettronici, ma quando ce la dimentichiamo cosa bisogna fare?

Per evitare che il nostro cellulare, tablet, computer cadano in mani sbagliate bisogna proteggerli con una password, che spesso non è numerica ma occorre anche fare una serie di movimenti con il dito ed unire alcuni punti, oppure, ancora più difficile, usare il riconoscimento facciale, questo è davvero un’invenzione geniale, ma allo stesso tempo occorre fare particolare attenzione che il nostro viso sia sempre uguale, se ci capita di fare un incidente oppure un’operazione sul viso poi sarà difficile sbloccare il telefono, per questo è meglio ricordare un codice numerico.

Password dimenticare
Password indispensabili – cinenlol.it

Crearla può essere facile, ma dato che possiamo averne altri di dispositivi oppure siti ed applicazioni in cui dobbiamo ricordarci le chiavi d’accesso da soli sarà un vero problema, di solito il computer ha il programma di ricordarsi tutti i dati nuovi grazie al programma impostato di internet e del sistema in generale, se poi le volessimo cambiare bisogna seguire un iter e mettere altri codici di cui non ne siamo a conoscenza, oppure cambiarla direttamente dal sito internet ed aggiornarla alla prima occasione. Quando però ci dimentichiamo della password cosa bisogna fare?

Come recuperare le password dimenticate?

Il trucco più vecchio del mondo è sicuramente segnare la password del cellulare su un quaderno oppure su un blocco notes virtuale che abbiamo sul computer, almeno così non rischiamo di perderlo in casa, ma se per puro caso non le ricordiamo esiste un metodo per poterle vedere oppure cambiarle per sicurezza, e non solo del cellulare ma di altre applicazioni? Ovviamente il telefono dev’essere sbloccato e funzionante, andare in impostazioni, poi cercare la voce Google, andare su “Gestisci il tuo account”, cliccare su “Sicurezza” sul menù, e poi scendere giù fino a “Gestore delle password”, una volta lì ci saranno tutte le applicazioni che per farle funzionare c’è bisogno di una password, cliccarci sopra e controllare.

Metodo facile per controllare le password
Cellulare controllo dati – cinenlol.it

Questo trucco non serve solo per cambiare il pin della nuova nuova sim, nel caso avessimo decisi di cambiare gestore di solito c’è un pin che è uguale a tutti, poi si può togliere o cambiare il codice mettendone uno personale e che riusciamo a ricordarci meglio, in questo modo sarà più facile e, in caso di perdita del cellulare, nessuno potrà entrarci e cercare di rovinarci i nostri dati personali, in questo caso occorre chiamare l’assistenza e far bloccare il telefono.

Impostazioni privacy