La storia del web: 31 anni fa appariva la prima immagine | Sapete qual è stata?

Sembrano passate due vite da quando la prima immagine sbarcò sul web. Chi la postò era ignaro di quello che sarebbe successo di lì a breve.

Correva l’anno 1992. Bisestile. La Russia rende ufficiale l’indipendenza dall’Unione Sovietica, dichiarata sciolta sei giorni prima dal suo parlamento. Lo storico leader politico della Cina, Deng Xiaoping, parla a Shenzhen durante il suo tour del sud, dichiara che presto la Cina, approderà verso l’economia di libero mercato. A Maastricht i 12 stati della CEE firmano il Trattato.

Quanto tempo è passato dalla prima foto sul web
La prima foto sul web: ecco qual è stata – Cinelol.it

In Italia, a Firenze, fa scalpore la sentenza della Corte d’appello che condanna all’ergastolo i mafiosi Pippo Calò e Guido Cercola, colpevoli per la Strage del Rapido 904.

In un primordiale quanto piccolo web accade un qualcosa destinata a fare storia, un qualcosa che adesso è consuetudine per un bambino di terza elementare, forse anche meno. Ma che appena 31 anni fa era unico: l’apparizione della prima immagine su internet.

Un foto iconica

Sì, la prima volta che un’immagine è stata pubblicata è stata nel 1992 ha segnato un prima e un dopo su Internet. Era il 18 luglio, quando una Canon Eos 650 scattò qualcosa di epico, riguardante Les horribles Cernettes. Chi erano?

Storia immagini web
La storia delle immagini sul web, tutte nacque da una Canon – CineLol.it

Erano un band tutta al femminile, una sorta di gruppo pop parodia, auto-etichettato come “l’unica e unica High Energy Rock Band”, fondato dai dipendenti del CERN (l’Organizzazione Europea per la Ricerca Nucleare) ed eseguito al CERN e ad altri eventi correlati all’HEP. Il loro stile musicale è spesso descritto come doo-wop, le loro canzoni umoristiche liberamente disponibili, ma sono passate alla storia per altro.

Dopo tre anni passati a vivacchiare sul palco, a Silvano De Gennaro (marito di Michele, una delle quattro horribles Cernettes), un po’ fotografo, un po’ informatico un po’ artefice di tutti i pezzi della band, che talvolta suonava sul palco con loro, venne l’idea delle idee: posare davanti a quella Canon Eos 605. La fotografia risultante doveva essere la copertina dell’album ma, mentre stava modificando lo sfondo al computer, Tim Berners-Lee, uno dei creatori del World Wide Web, gli consigliò di creare un sito web per le ragazze. Uscì fuori una pagina con tutte le attività social del CERN ma, nella sezione dedicata alla musica, fu inserita quella foto. La prima di una infinità di immagini che 31 anni dopo sono diventate routine per tutte le generazioni a venire.

Impostazioni privacy