Il Volo, amaro retroscena: cosa si viene a sapere (dai diretti interessati)

Tutti avranno notato che de Il Volo non se ne parla più come prima. Ma che fine ha fatto la band? Lo rivelano loro.

Che fine hanno fatto il Volo? Il trio di tenori che hanno fatto un grosso successo con Grande Amore, grazie alla vittoria del Festival di Sanremo nel 2015 e, poi, alla partecipazione all’Eurovision song contest, arrivando terzo, sembra essere un po’ sparito dalle scene.

Che fine ha fatto il Volo?
Che fine ha fatto Il Volo – Credit: Il Volo (FB) – (cinelol.it)

L’ultima loro apparizione è stata in tv con lo spettacolo “Tutti per uno” su Canale 5, che ha riscontro buoni ascolti. Il loro successo è salito nei primi anni ’10 del 2000, dove erano molto trasmessi sulle radio, in televisione ed erano ascoltati anche all’estero, sopratutto negli Usa, dove erano una band molto apprezzata.

In questi giorni, il trio, composto da Gianluca Ginoble, Ignazio Boschetto e Piero Barone, si è raccontato, facendo trasparire anche un po’ di amarezza, dove hanno fatto un’importante rivelazione che ha a che fare con la loro carriera. I tre hanno dato anche qualche informazione sulla loro presenza a Sanremo nel 2024.

Il Volo spiega perché la band è sparita

Non parliamo di “meteore”, anche se il gruppo si è un po’ allontanato dalle scene e questo è evidente perché non si parla più di loro. Il loro grande talento stona infatti con questa definizione. Ma perché del Volo si hanno ormai poche notizie? Gianluca Ginoble, Ignazio Boschetto e Piero Barone hanno raccontato un retroscena che ha lasciato un po’ l’amaro in bocca.

Il Volo snobbato dalle radio? Lo rivelano loro
La rivelazione de Il Volo – Il Volo (fb) – (cinelol.it)

Anche se si vocifera sul loro ritorno a Sanremo 2024, loro hanno fatto un annuncio un po’ pessimista. Non solo riguardo al Festival, ma anche sul trattamento che starebbero ricevendo dai media. “Non ci spaventa l’idea di andare in gara – raccontano a Fanpage -, ma se avremo una canzone valida. Per noi la televisione rappresenta una vetrina di promozione perché nelle radio c’è snobismo”.

Poi emerge il retroscena, che nessuno si aspettava proprio per il talento dei tre ragazzi nella musica. “Non passano i nostri pezzi nemmeno con la pistola alla tempia – spiegano i tenori – e anche la stampa ci snobba”.

Ginoble, Barone e Boschetto hanno poi annunciato che stanno lavorando a un nuovo disco di nuovi inediti. Probabilmente questa è la volta buona per rilanciare Il Volo, che ultimamente ha portato cover e meno pezzi propri, anche se indiscutibile il talento dell’interpretazione. Non si sa se le radio si comporteranno come descritte dai cantanti, ma sicuramente il talento della band non si può discutere.

Impostazioni privacy