Filippo Bisciglia, la grave malattia che gli ha stravolto la vita: sintomi e cure, di cosa si tratta

Filippo Bisciglia ha dovuto affrontare un momento terribile in passato: la malattia l’ha colpito stravolgendosi la vita, ecco la verità

Una notizia sconvolgente con il suo racconto emozionante: non tutti sanno che il celebre conduttore, Filippo, ha dovuto affrontare anni terribili a causa della malattia che gli ha sconvolto la vita. Da anni ha riscosso successo sul piccolo schermo, ma la sua vita non è stata tutta rose e fiori.

Filippo Bisciglia malattia
Filippo Bisciglia, la verità sulla sua malattia – Instagram – cinelol.it

La sua carriera ha riscosso successo in pochissimo tempo passando da essere il concorrente del Grande Fratello 6 per farsi strada come conduttore del reality Temptation Island su Mediaset. Da ragazzo si è messo alla prova giocando anche a tennis a livello agonistico, ma poi ha optato per la strada dello spettacolo. Filippo Bisciglia si è classificato al secondo posto dietro ad Augusto De Megni durante la sua avventura al Grande Fratello.

La sua vita sentimentale è stata molto movimentata legandosi prima a Flora Canto, per poi vivere appassionatamente al fianco di Simona Salvemini nella casa più spiata dagli italiani. Nel corso della sua carriera ha collaborato anche come testimonial di celebri marchi di abbigliamento: inoltre, ha ricevuto anche diversi parti come attore come ad Un posto al sole e Distretto di Polizia.

Filippo Bisciglia, la verità sulla sua malattia: un momento doloroso

Da ben quindici anni è legato sentimentalmente alla modella e showgirl, Pamela Camassa, che è concorrente all’Isola dei Famosi. I due si sono conosciuti nel lontano 2008 dopo una vacanza sulla neve. All’epoca lo stesso Filippo era fidanzato, ma il colpo di fulmine è stato così violento fino a ricontrarsi in seguito per non lasciarsi mai più.

Filippo Bisciglia malattia
Filippo Bisciglia, la verità sulla sua malattia – Ansa – cinelol.it

La sua infanzia è stata davvero difficile vivendo con i nonni visto che i suoi genitori erano spesso impegnati per lavoro. Il celebre conduttrice è stato colpito anche dal morbo di Perthes, un disturbo causato dall’interruzione del flusso di sangue diretto dalla testa al femore.

Per due anni è stato costretto a restare immobile visto che all’epoca non poteva operarsi. Grazie all’aiuto del dottor Milella, un ortopedico illustre che è riuscito a fargli muovere i primi passi come svelato a Verissimo da Silvia Toffanin emozionandosi nel suo racconto avvincente. Non ha tantissimi ricordi di quel periodo, ma ha solo una scena in mente con le gambe ingessate insieme alla cugina Manuela.

Un’infanzia davvero difficile costretto così a guardare gli altri bambini a giocare, mentre lui era a letto. Il suo sogno era quello di giocare a calcio, ma non ha potuto per problemi all’anca. Tutta quella sofferenza che ha vissuto è stata decisiva per superare altri ostacoli che ha incontrato nel corso della sua vita.

Impostazioni privacy